Indice News ed Eventi
  • Diaconia valdese e Oxfam inaugurano un nuovo “community center”
  • A Catania
  • appuntamenti

    Uno sportello informativo al servizio di migranti e comunità straniere, e quindi al servizio della società: sarà questo il “Community Center” di Catania, un progetto nato dalla collaborazione tra Diaconia Valdese e Oxfam Italia, un nuovo angolo cittadino che verrà inaugurato venerdì 31 marzo in via De Felice 42.

    “L’obiettivo di un ‘Community center’ non è solamente quello di fornire orientamento e consulenza alle comunità migranti – ha spiegato all’Agenzia NEV Massimo Gnone, responsabile dell’Area migranti della Diaconia valdese – ma di fungere da luogo d’aggregazione e da punto di riferimento di una crescente rete nazionale”. In effetti, se quello di Catania è il primo sportello a venire aperto dalle due organizzazioni, la collaborazione tra Diaconia e Oxfam è già operativa su tre sedi – la ‘Casa delle Culture’ di Arezzo, il ‘Passo Social Point’ di Torino ed il ‘Centro Polivalente Metropolis’ di Firenze -, esperienze che da venerdì entreranno a fare parte di questa nuova rete d’accoglienza e d’informazione.

    “Il punto di forza della rete dei Community Center – prosegue Gnone – sarà quello di rispondere a esigenze di territori molto diversi, e di condividere le competenze accumulate in loco a livello nazionale. Anche il nuovo sportello di Catania è il frutto di una collaborazione che viene dal territorio: dall’impegno delle chiese battiste, luterane, metodiste e valdesi, ma anche dall’associazionismo e dagli enti pubblici, rapporti che in Sicilia erano già maturati durante il progetto OpenEurope, promosso a favore delle persone migranti escluse dal sistema di accoglienza”.

    Le funzioni dei Community Center saranno molteplici: dai servizi di accompagnamento amministrativo (permessi di soggiorno, domande di cittadinanza, cambi di residenza) all’orientamento allo studio e al lavoro, dai servizi territoriali (Agenzia delle entrate, servizi socio-sanitari, INPS) alla mediazione linguistica, sino ad arrivare all’organizzazione di attività ludico-formative. Servizi, ribadiscono gli enti organizzatori, che saranno aperti a tutti, stranieri e non.

    L’inaugurazione del Community Center di Catania avrà luogo questo venerdì, a partire dalle 15.30, in via De Felice 42. Saranno presenti al taglio del nastro il pastore valdese Francesco Sciotto, membro della Commissione Sinodale per la Diaconia (CSD), e Roberto Barbieri, Direttore generale di Oxfam Italia.

    Fonte: NEV

  •  
Condividi
Commissione Sinodale per la Diaconia - P.IVA 07639750012 - © 2017 - Web & Com ®