Indice News ed Eventi
  • I corridoi umanitari arrivano a mille e raddoppiano
  • migranti
  • nessuna immagine

     

    Lo scorso 27 ottobre sono giunte all'aeroporto di Roma Fiumicino, 125 persone provenienti dal Libano, di cui 45 sono state accolte dalla Diaconia Valdese. Con questo viaggio si è conclusa la prima fase del progetto che ha permesso l’arrivo in sicurezza di mille persone. Pochi giorni dopo, precisamente il 7 novembre, è stato firmato a Roma il nuovo protocollo che prevede il rilascio di altri mille visti per il biennio 2018/19. I Corridoi Umanitari sono un modello di protezione umanitaria che ha ricevuto molti riconoscimenti sia in Italia che all'estero. Si tratta di un progetto pilota in Europa finanziato in larga parte dall'Otto per Mille della Chiesa Valdese e Metodista.

    In occasione di questi ultimi arrivi la Diaconia Valdese ha inaugurato due nuovi poli di accoglienza diffusa in collaborazione con le Chiese locali di Gorizia e Genova. A Gorizia una benefattrice ha messo a disposizione gratuitamente due appartamenti spaziosi e completamente arredati dove sono state accolte due famiglie numerose, mentre a Genova una delle famiglie presenti è ospitata in un appartamento di proprietà dell’Ospedale Evangelico che collabora al progetto offrendo il supporto sanitario necessario.

  •  
Condividi
Commissione Sinodale per la Diaconia - P.IVA 07639750012 - © 2017 - Web & Com ®