Rifugio Re Carlo Alberto

Il Rifugio Re Carlo Alberto è una casa di riposo, sita sulla collina di Luserna San Giovanni (TO), che ospita anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti. Dal 2000, il Rifugio si è specializzato nell’accoglienza di pazienti affetti da Alzheimer o da altre forme di demenza. La struttura è accreditata dal servizio sanitario della Regione Piemonte e collabora con le ASL, i Consorzi della Provincia di Torino e il Comune di Torino.

Il Rifugio può ospitare fino a 84 persone ed è organizzato in tre nuclei residenziali per gli ospiti che, per disturbi comportamentali o per mancata autosufficienza, non possono più vivere in casa.  Dispone, inoltre, di un centro diurno per 12 pazienti con diagnosi di demenza, residenti nel Pinerolese, nelle Valli Pellice, Chisone e Germanasca, e nei territori vicini. È prevista la possibilità di fruire del servizio di trasposto giornaliero e di week di sollievo mensili.

Linea guida del Rifugio è che la struttura si debba adeguare all'ospite, non viceversa. Nonostante le rigidità inevitabili in un’organizzazione complessa, il Rifugio offre il massimo della flessibilità possibile e un’impostazione centrata sulle esigenze dei singoli ospiti e delle loro famiglie.

La struttura offre assistenza sanitaria, assicurata da infermiere, medico di struttura, direttore sanitario, e propone attività di geromotricità, musicoterapia e orto-terapia e organizza uscite sul territorio, gite e soggiorni.

Il Rifugio ha avuto un importante riconoscimento internazionale vincendo il premio “EFID AWARD 2014”, bandito da un gruppo di fondazioni europee e rivolto a progetti innovativi con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita degli anziani con demenza.

Per maggiori informazioni visita il sito www.xsone.org o contatta la struttura