Cene dal mondo. 7 appuntamenti gastronomici in Val Pellice

Appuntamenti


Cene dal mondo. 7 appuntamenti gastronomici in Val Pellice

Un'estate di cene etniche a cura del progetto Rifugiati in Cucina del Servizio Migranti della Diaconia Valdese,in collaborazione con Sodexo

 

CENE DAL MONDO

Sette cene con sette menù da tutto il mondo per un'estate di cibo e convivialità per 'degustare' un pezzetto di mondo presente in Val Pellice grazie ai nuovi cittadini di recente adozione.

 

Anche per l'estate 2018 il Servizio Migranti della Diaconia Valdese rinnova gli appuntamenti gastronomici del progetto Rifugiati in Cucina che vede all'opera dietro i fornelli cuochi e cuoche richiedenti asilo e rifugiati. 7 appuntamenti, da luglio a settembre, divisi tra la nuova location del punto ristoro e caffetteria 'Cose Buone' (di prossima riapertura), immerso nel parco di Villa Olanda, e il giardino del Rifugio Re Carlo Alberto dove, come di consuetudine, alla cena viene associata la proiezione di un film della rassegna cinematografica estiva, 'Mi Rifugio al Cinema'. 


Di seguito il programma completo delle cene etniche:


Venerdì 13 luglio @Villa Olanda cena dalla COSTA D'AVORIO


Giovedì 19 luglio @Rifugio Re Carlo Alberto cena dalla SIRIA | ore 21:00 proiezione de L'insulto (Ziad Doueiri, Libano/Francia, 2017)


Venerdì 27 luglio @Villa Olanda cena del MAROCCO


Giovedì 9 agosto @Rifugio Re Carlo Alberto cena del BANGLADESH | ore 21:00 proiezione di Easy, un viaggio facile facile (Andrea Magnani, Italia, 2017) 


Venerdì 31 agosto @Villa Olanda cena dall'AFRICA SUB SAHARIANA


Venerdì 7 settembre @Villa Olanda cena dall'INDIA


Venerdì 28 settembre @Villa Olanda cena dal PAKISTAN

 

Ingresso € 15. Prenotazione obbligatoria preferibilmente entro il mercoledì precedente la cena.

 

Ore 19:30 per cene di Villa Olanda, via T. Fuhrmann 23, Luserna San Giovanni (337 1409926)

Ore 19:30 per cene al Rifugio Re Carlo Alberto, località Musset 1, Luserna San Giovanni (0121 909070)

 

I menù sono interamente a cura dei cuochi richiedenti asilo e rifugiati che, in collaborazione con Sodexo, portano un assaggio della propria cultura d'origine per avvicinare due mondi apparentemente distanti, ma che grazie al cibo,  non lo sono poi così tanto. Rifugiati in cucina è infatti un’occasione di incontro e scambio tra culture lontane. 

È un momento conviviale per degustare, parlare e confrontarsi anche con coloro che spesso avvertiamo come distanti. È un’attività totalmente volontaria che alcuni richiedenti asilo ospitati presso le strutture della Diaconia Valdese organizzano autonomamente con l’aiuto di alcuni operatori. L’offerta richiesta per questo momento conviviale è destinata interamente a coprire le spese per l’organizzazione della festa ed il lavoro dei cuochi.

Per maggiori informazioni, telefonare al 337 1409926 oppure consultare la pagina Fb - Servizio Migranti/XSONE ed il sito www.xsone.org

Scarica qui la locandina