csd
  • Residenza alzheimer

    La residenza Alzheimer dispone di 12 posti e ospita le persone affette da decadimento cognitivo medio-grave, conseguente a sindrome demenziale e con prevalenza di problemi attinenti i disturbi del comportamento.
    L'inserimento nel modulo è curato dal rispettivo responsabile ed i progetti assistenziali individualizzati sono elaborati grazie un costante lavoro di équipe e si avvalgono delle valutazioni periodiche di un medico geriatra.

    Oltre ai servizi, di tipo alberghiero, previsti per tutti gli ospiti, sono garantiti i servizi per le persone non auto-sufficienti:
    • servizio infermieristico
    • assistenza alla persona (bagno assistito, aiuto nell'alimentazione, igiene personale, aiuto nella deambulazione)
    • podologo
    • fisioterapia
    • musicoterapia
    • coordinamento con il medico di medicina generale.
    e un potenziamento dei servizi di assistenza (operatore nel modulo anche di notte) e di animazione.

    Lo scopo è promuovere e sostenere le risorse della persona, in un ambiente umano e fisico capace di essere comprensibile, rassicurante e stimolante. Un ambiente calibrato su alcuni aspetti delle persone, in particolare:

    • le caratteristiche della percezione sensoriale
    • la capacità di elaborazione dei dati provenienti dal contesto
    • la fragilità emotiva e la difficoltà nell'espressione
    Responsabile del modulo: Giacomo Downie

    gignoroalzheimer@diaconiavaldese.org

Commissione Sinodale per la Diaconia - PIVA 07639750012 | © 2010 Web & Com