csd
  • Residenza riabilitativa

    La Residenza riabilitativa ospita le persone con disabilità a prevalente carattere motorio (esiti di ictus, fratture, malattia di parkinson) e dispone di 21 posti, di cui tredici con le caratteristiche ed i servizi della Residenza per non autosufficienti ed otto per i ricoveri riabilitativi temporanei, da 30 a 90 giorni o secondo il progetto. L'inserimento nel modulo è curato dal rispettivo responsabile.

    Oltre ai servizi, di tipo alberghiero, previsti per tutti gli ospiti, sono garantiti i servizi per le persone non auto-sufficienti:
    • servizio infermieristico
    • assistenza alla persona (bagno assistito, aiuto nell'alimentazione, igiene personale, aiuto nella deambulazione)
    • podologo
    • fisioterapia
    • musicoterapia
    • animazione e terapia occupazionale
    • coordinamento con il medico di medicina generale.
    e un potenziamento dei servizi di fisioterapia/riabilitazione, con particolare attenzione al recupero delle autonomie possibili.

    Il percorso si articola sia in attività con l'utente che attraverso l'adattamento ambientale ed l'utilizzo di ausili e di strumenti.

    E' prevista la consulenza di un medico specialista (neurologo o geriatra) e l' elaborazione di progetti assistenziali individualizzati, specialistici ed una costante verifica in équipe.
    Responsabile del modulo: Paola Sconfienza

    gignoromotorio@diaconiavaldese.org

Commissione Sinodale per la Diaconia - PIVA 07639750012 | © 2010 Web & Com